Home Attualità Panorama d’Italia: passate le consegne da Genova a Macerata

Panorama d’Italia: passate le consegne da Genova a Macerata

Panorama d’Italia: passate le consegne da Genova a Macerata
82
0

Panorama d’Italia, l’iniziativa dedicata alle eccellenze italiane, ha passato il testimone da Genova a Macerata. La consegna è avvenuta sabato scorso a Palazzo Tursi di Genova dove il simbolo della manifestazione, promossa dal magazine Panorama, dalle mani del Ministro della Giustizia Andrea Orlando (il  sindaco di Genova Marco Doria era assente per un impegno improvviso) a quelle delle assessore Paola Casoni e Marika Marcolini del Comune di Macerata, protagonista della prossima tappa del tour.

Il ministro della giustizia Andrea Orlando intervistato da Goirgio Mulè e Maurizio Tortorella Passaggio testimone ass comune Macerata Paola Casoni e Marika Marcolini (camicia a righe) ass politiche sociali
Paola Casoni

Dopo Genova, infatti, dal 20 al 23 aprile sarà Macerata sotto i riflettori del tour in 10 tappe di Panorama, che da marzo a novembre attraverserà la Penisola da nord a sud, raccontando con iniziative ed eventi l’Italia direttamente dalle sue piazze, celebrando i protagonisti nel mondo dell’impresa, dell’economia, della cultura e dell’enogastronomia con un format premiato da un successo travolgente e tante novità.

In via di definizione il programma che, oltre agli incontri e i dibattiti con esponenti di rilievo nazionale della politica e dell’imprenditoria locale, offrirà anche un viaggio nella città segreta alla scoperta di una perla poco nota del patrimonio architettonico e culturale con una guida d’eccezione il critico e “narratore” dell’arte Vittorio Sgarbi.

Tra le iniziative della manifestazione, si ripete anche quest’anno quella che nel 2015 ha permesso a Panorama di regalare 3.500 libri alle scuole italiane coinvolte nel tour.

Il passaggio tra la formazione e il mondo del lavoro è uno dei temi fondamentali dell’intero programma e proprio alle imprese innovative è dedicato il concorso “90 secondi per spiccare il volo”, che premierà la migliore start up con una speciale “cassetta degli attrezzi” con strumenti e risorse per sviluppare il business.

(82)

LEAVE YOUR COMMENT