Home Spettacolo Non ci resta che ridere, l’ironia di Pippo Franco a Treia

Non ci resta che ridere, l’ironia di Pippo Franco a Treia

Non ci resta che ridere, l’ironia di Pippo Franco a Treia
85
0

Sabato 27 gennaio, ore 21.15, il Teatro Comunale di Treia aprirà le porte al cabaret e alla comicità con lo spettacolo di Pippo Franco “Non ci resta che ridere”, tratto dalla rassegna “Il meglio del Bagaglino”. Una serata di riflessione in chiave ironica sull’esistenza, un confronto tra la realtà di ieri e quella di oggi.

Pippo Franco è da solo sul palco, per un’analisi spietata su come si è trasformato il mondo: l’ironia serve a esorcizzare il dramma per recuperare una sorta di felicità che nasce con l’uomo. Oggi abbiamo perso molta della nostra ironia e senza di essa, il più delle volte, si soccombe. Infatti, è proprio grazie alla sana ironia che riusciamo ad affrontare la realtà, una realtà in cui l’uomo è diventato un numero ormai, perdendo il significato più profondo dell’esistenza e di ciò che la nobilita, l’arte.

Abbattere gli schemi, distruggere gli aspetti artificiali della psiche nei quali l’uomo è rimasto intrappolato: questo è l’unico modo, secondo Pippo, di ristabilire un equilibrio interiore e una logica. Oggi nessuno si guarda più dentro, o finge di non vedersi, per non affrontare prima di tutto sé stesso. È prigioniero di un mondo che guarda al mercato, all’economia, dove nessun governo si preoccupa più del benessere delle persone. È per questo che l’ingrediente principale per sopravvivere in un mondo che sta andando verso una direzione imprevedibile, è l’ironia!

Per info e prenotazioni: 339/2304624

Prevendita www.liveticket.it/tonicoservice

(85)

LEAVE YOUR COMMENT