Home Spettacolo Montelago Festival, i Celti invadono gli appennini

Montelago Festival, i Celti invadono gli appennini

Montelago Festival, i Celti invadono gli appennini
31
0

Il 4, 5 e 6 agosto a Taverne di Serravalle di Chienti (Mc), nel cuore dell’Appennino umbro-marchigiano, ecco la Festa Fantastica della Terra di Mezzo: Montelago Celtic Festival.

Ancora nella formula 3 days, la XIV edizione è dedicata alla figura carismatica ed autentica del Maestro Re, fucina di sapere e anima pulsante dell’universo fantasy Celtic-style, al di là di certificati d’eccellenza, stelle di riconoscimento e recensioni da tavolino, in direzione ostinata e celtica. Un viaggio eccezionale che inizia dal programma musicale, mai così forte, dove spiccano Davy Spillane, numero uno al mondo della uilleann pipes – la cornamusa irlandese – e la world music dei Kíla, artisti-maestri che hanno rivoluzionato la storia della musica celtica, atteso ritorno al Festival dopo sei lunghi anni.

Punte di diamante di una maratona live con numeri da capogiro: 20 band provenienti da ogni angolo del pianeta; 26 concerti ufficiali, comprese le esibizioni del 2° European Celtic Contest, concorso del giovedì per nuove proposte creative del panorama folk europeo; 3 palchi: il Main Stage, il Mortimer Pub e la Tenda Tolkien Open Session, novità 2016, con performance a stretto contatto con gli artisti e jam session estemporanee by night.

Come un’irrefrenabile catapulta nel mondo celtico, a Montelago non mancheranno il fantasy delle lezioni/spettacolo a cura del “Frodo” prof. nazionale Cesare Catà e i suoi maestri John Keats, Pier Paolo Pasolini, Veronica Franco, Søren Kierkegaard, Dylan Thomas, approfondimenti storico-culturali, stage, laboratori artigianali, rievocazione, matrimoni druidici, sport, giochi e innumerevoli attività outdoor, quest’anno anche su due ruote, per vivere tre giorni lontano dai grigiori delle città nello scenario più green dell’estate, lungo entusiasmanti percorsi segnati dalla natura e dal sapere, di ieri e di oggi.

montelago2

Una pozione magica contro la frenesia e la noia, un Festival di tutti e per tutti, eco-sostenibile e dai molteplici servizi dedicati ai partecipanti, a cominciare dall’area camping con Family Village e uno spazio pensato per i biker e le loro moto.

Per gli appassionati, shopping onirico con il tradizionale mercato d’artigianato celtico e medievale, e specialità eno-gastronomiche protagoniste della ristorazione a cura del Mortimer Pub e delle Pro Loco del territorio, anche cruelty free.

Attenzione sempre alla salute e alla sicurezza: ci sono Stammibene, dell’Unità operativa dipendenze patologiche dell’Asur Macerata, il water point, new entry per promuovere il consumo di acqua necessario per la reidratazione nelle torride giornate d’agosto, e presidi medico-sanitari h24 con almeno una decina di organizzazioni coinvolte.

Montelago Celtic Festival è un evento firmato Arte Nomade e organizzato in collaborazione con Regione Marche, Provincia di Macerata, Comune di Serravalle di Chienti (Mc), Cosmari, Protezione Civile della Regione Marche, Università di Macerata, e con il patrocino di Ambasciata d’Irlanda in Italia, Federazione Italiana Rugby e Legambiente.

Ingresso: giovedì 30 € (valido fino a domenica), venerdì 30 € (fino a domenica), sabato 20 € (fino a domenica), domenica 10 € (dalle ore 01:00). Info: www.montelagocelticfestival.it

(31)

LEAVE YOUR COMMENT