Home Sport Med Store Tunit inizia bene i Play Off, 3-1 al Montecchio
  Previous Video A San Severino Marche la mostra “Contemporanea… mente”
  Next Video Treia, un convegno per i 130 anni dalla nascita di Dolores Prato

Med Store Tunit inizia bene i Play Off, 3-1 al Montecchio

31
0

Sfida tirata tra Med Store Tunit Macerata e Sol Lucernari Montecchio Maggiore in Gara 1 dei Quarti di Finale, Play Off di A3.

Macerata prevale 3-1 con una bella prestazione, in evidenza ancora un super Giannotti e il solito Gabbanelli in difesa.

Primi due set simili, meglio i biancorossi per buona parte di questi, poi nel finale subiscono il ritorno degli avversari. Nel primo ha comunque la meglio la Med Store Tunit, mentre nel secondo non riesce il nuovo sorpasso e Montecchio Maggiore pareggia i conti.

Torna avanti Macerata prendendosi il terzo set con autorità, controllando il vantaggio senza farsi sorprendere.

Quarto set che vede la grande reazione della Med Store Tunit che va sotto e recupera, giocando un grande finale di gara.

Gara 1 dei Quarti di Finale conquistata, ora testa alla trasferta di domenica per guadagnarsi subito il passaggio del turno.

La partita

Coach Federico Domizioli sceglie Giannotti, Lazzaretto e Margutti, confermati i centrali Pasquali e Sanfilippo, regia affidata a Longo, Gabbanelli libero.

Montecchio Maggiore con Bellia, Marszalek e Baciocco, al centro Franchetti e Frizzarin, l’ex-Monopoli in regia, il libero è Battocchio.

med store

Buon inizio primo set per Macerata, biancorossi aggressivi, al centro colpisce Sanfilippo, Longo smista bene per Giannotti e Margutti, 4-2. Reazione Montecchio Maggiore, bene in difesa Monopoli, 4-4 firmato dal muro-out di Bellia. Torna subito avanti la Med Store Tunit che gioca con buoni ritmi e allunga +3, accorcia per un istante Marszalek che ha meglio contro il muro di Giannotti ma risponde Lazzaretto con il diagonale del 9-6. Murato Margutti e Montecchio Maggiore accorcia, poi combinazione Longo-Giannotti e Macerata ricaccia gli avversari. Le squadre giocano punto a punto con i biancorossi che riescono a riprendersi il +2, mettono in difficoltà gli avversari, poi difendono bene e Giannotti trova il contrattacco vincente del 15-13, time out per coach Di Pietro. Un tocco contestato di Giannotti visto al videocheck regala il nuovo pareggio alla squadra ospite che poi a muro trova anche il 16-17, stavolta è coach Domizioli a chiedere il time out. Finale tirato con le squadre che lottano su ogni punto, Macerata costretta a inseguire, entra Scrollavezza. I biancorossi alzano la pressione e due errori di Montecchio Maggiore ribaltano il risultato, poi Baciocco ristabilisce la parità con un forte diagonale, 22-22. Margutti a muro porta avanti i suoi, chiude il set l’ace di Scrollavezza 25-23.

Secondo parziale, partenza aggressiva della Sol Lucernari subito avanti 0-3, poi break Macerata che pareggia 3-3 con l’ace di Sanfilippo. Buona serie i battuta del centrale biancorosso e la Med Store Tunit ribalta 6-3, time out per coach Di Pietro. Combattono gli ospiti, Macerata resiste e con Lazzaretto trova lo spazio giusto nel muro avversario, 10-8. Spettacolare e prolungato scambio che in difesa esalta Gabbanelli e Longo per la Med Store Tunit e Monopoli e Battocchio per la Sol Lucernari, decide però il muro di casa, 13-9. La combinazione al centro è spesso efficace per gli ospiti, che accorciano 18-17 con un punto però molto contestato dai padroni di casa. Coach Domizioli chiama time out per ritrovare la calma, Giannotti rilancia i suoi con un diagonale imprendibile. Altro finale combattuto, Montecchio Maggiore costruisce il nuovo pareggio con le combinazioni al centro e il muro, 21-21. Difendono bene gli ospiti, contrattacco vincente di Bellia, 23-24 e time out per Domizioli. Non basta, palla out di Lazzaretto, ristabilita la parità nei set.

med store

Alza il muro la Sol Lucernari e nel terzo set Macerata è di nuovo costretta ad inseguire, 0-3. I biancorossi trovano subito il pareggio e ribaltano con Giannotti, 4-3. Fase combattuta, le squadre rispondono colpo su colpo, Giannotti e Lazzaretto confezionano poi il nuovo vantaggio biancorosso, 7-6. L’opposto di casa trascina i suoi, 12-8 grazie a una serie di colpi che spaccano la difesa ospite. Mantiene il vantaggio Macerata, buona combinazione Longo-Pasquali, il centrale biancorosso tocca quanto basta per ingannare il muro, 18-13. Prova il recupero Montecchio Maggiore, il solito Giannotti tiene gli avversari a distanza, 22-16, poi allunga Margutti su servizio di Longo, 24-18. L’ultimo punto è di Lazzaretto che gioca con il muro ospite.

Reazione della Sol Lucernari nel quarto parziale, che stavolta allunga 3-7 e coach Domizioli è costretto subito al time out. Break Macerata, Sanfilippo e Ferri rilanciano i biancorossi, Giannotti avvicina ancora il pareggio e sul 7-9 è coach Di Pietro a rifugiarsi nel time out. Buona seria in battuta di Longo, la Med Store Tunit si costruisce il pareggio con la difesa di Gabbanelli e un inarrestabile Giannotti, 13-13. Le squadre lottano, Macerata trova il vantaggio con il muro di Sanfilippo, 17-16. Allungano i biancorossi, Giannoti fulmina la difesa in battuta, poi ancora muro di Sanfilippo, 20-16. C’è solo la Med Store Tunit in campo nel finale, che chiude set e partita 25-18.

med store

Il tabellino

MED STORE TUNIT MACERATA – SOL LUCERNARI MONTECCHIO MAGGIORE  3-1

MED STORE TUNIT MACERATA: Pasquali 5, Longo 2, Giannotti 19, Scita, Margutti 9, Ferri 4, Sanfilippo 9, Scrollavezza 1, Lazzaretto 11, Gabbenelli, Robbiati. NE: Paolucci, Facchi, Ravellino. Allenatore: Domizioli.

SOL LUCERNARI MONTECCHIO MAGGIORE: Baciocco 9, Carlotto, Pellicori, Novello, Gonzato 7, Battocchio, Monopoli 1, Marszalek 7, Franchetti 6, Frizzarin 13, Bellia 21. NE: Guardavascio, Fiscon, Zanovello. Allenatore: Di Pietro.

ARBITRI: Proietti e Dell’Orso.

PARZIALI: 25-23, 23-25, 25-19, 25-18.

DURATA SET: 30’, 32’, 27’, 27’. Totale: 116’.

(31)

LEAVE YOUR COMMENT