Home Sport Med Store-Portomaggiore 3-1, il grande ritorno di Angel Dennis

Med Store-Portomaggiore 3-1, il grande ritorno di Angel Dennis

Med Store-Portomaggiore 3-1, il grande ritorno di Angel Dennis
33
0

La Med Store Macerata trova la partita quasi perfetta e supera 3-1 ( 25-12, 24-26, 25-17, 25-18) la seconda in classifica Sa.Ma. Portomaggiore che viene da cinque vittorie consecutive.

Il Banca Macerata Forum vede scendere in campo ed esibire tutto il suo repertorio di esperienza e bravura il cubano Angel Dennis, tornato sul luogo dove nel 2006 ha vinto lo scudetto con la Lube.

Dennis è all’esordio con la Med Store e subito ha fatto la differenza, mettendo a tabellino ben 28 punti, assistito dal suo compagno nella Lube Natale Monopoli.

La coppia di “vecchietti”, 43 anni l’opposto e 45 anni il palleggiatore, in A3 è un esempio di integrità sportiva, una guida per i giovani e un piacere per chi li vede giocare.

La dimostrazione sul 16-11 per Macerata al quarto set, quando i due contemporaneamente si tuffano per recuperare una palla ormai persa, precipitando quasi addosso alla panchina. Uno spettacolo!

Con loro tutta la squadra è stata concentrata e brava nell’arco dell’intero incontro, a parte nel finale del secondo set sfuggito ai vantaggi.

Per i biancorossi tre punti importanti, iniezione di fiducia e il ritorno di un campione.

med store
Angel Dennis

La partita

Coach Adriano Di Pinto deve fare a meno di Snippe ma ritrova Dennis, che si unisce a Ferri e Margutti, i centrali Calonico e Pizzichini, il libero Gabbanelli e il capitano Monopoli.

Gli ospiti si presentano con l’ex Nasari, Graziani e Albergati, il palleggiatore Marzola, al centro Ferrari e Quarta, libero Benedicenti.

E’ proprio Dennis ad aprire il set iniziale regalando il primo punto e una lunga serie positiva in battuta, compreso un ace, che manda avanti biancorossi 0-5 e costringe il coach emiliano Simone Cruciani al time out. Dennis straripante, mette a referto un altro ace e grazie anche ad un’ottima difesa di squadra obbliga Portomaggiore al secondo time out. La serie si interrompe sul 9-1 ma Macerata torna subito avanti, tiene alta la pressione e allunga ancora con Portomaggiore che fatica a reagire. Dennis trascina i suoi e con un tocco furbo a beffare il muro mette a terra il 20-7. Macerata controlla e con il diagonale di Ferri chiude un primo set perfetto.

Nonostante il salvataggio di Monopoli, Graziani firma il primo punto per Portomaggiore, che guida ad inizio di secondo set, 3-5. La gara è combattuta, Macerata resta paziente, non permette agli avversari di scappare e ribalta sul 13-11 ma il vantaggio dura poco. Portomaggiore reagisce e si riporta avanti, Di Pinto chiama il primo time out. Finale apertissimo con le due squadre che lottano punto a punto e si rincorrono fino al 20-20, poi è l’errore di Graziani a mandare avanti i biancorossi 22-21. Macerata non riesce a scappare e si va ai vantaggi. Nasari supera il muro per il 25-24 e poi in diagonale chiude il set.

Dennis e Pizzichini spingono i biancorossi alla ripresa nel terzo parziale, sul 6-2 arriva il nuovo time out per Portomaggiore. L’accoppiata Monopoli-Dennis confeziona quattro punti per Macerata, 11-6. I padroni di casa controllano il vantaggio e con Ferri allungano 15-9 tenendo alta la pressione sugli avversari. Bene in battuta Margutti e Pizzichini, Macerata va sul 23-15 e chiude in proprio favore il set.

La gara riparte nel quarto set con Ferri e Dennis che portano avanti i biancorossi, 6-3, ma Portomaggiore non si arrende. Monopoli guida la difesa e da vita ad uno scambio lungo e spettacolare, chiuso da una forte schiacciata di Graziani. L’ace di Pizzichini vale il 13-9, Macerata controlla e alza il muro. Prima Dennis poi Ferri chiudono gli avversari e portano il risultato sul 15-10. Dennis è inarrestabile e quando sale in cattedra non c’è scampo per la difesa ospite, i biancorossi allungano 20-12, si scuote però Portomaggiore che recupera punti e trova l’ace di Zanni per un finale ancora aperto. Sbaglia Nasari e con il diagonale di Ferri Macerata si prende la vittoria.

med store

Video interviste: Med Store Macerata-Sa.Ma. Portomaggiore 3-1, le interviste – MCNET

Il tabellino

MED STORE MACERATA – SA.MA. PORTOMAGGIORE 3-1

MED STORE MACERATA: Calonico 9, Dennis 28, Margutti 8, Ferri 14, Monopoli 3, Princi, Pizzichini 9, Gabbanelli, Valenti. NE: Pasquali, Pahor, Cordano. Allenatore: Di Pinto.

SA.MA. PORTOMAGGIORE: Nasari 15, Ciccarelli 1, Marzola, Masotti, Gabrielli, Zanni 1, Bragatto 3, Graziani 11, Benedicenti, Albergati 12, Ferrari 3, Quarta 5. Allenatore: Cruciani.

ARBITRI: Brunelli e Feriozzi.

PARZIALI: 25-12, 24-26, 25-17, 25-18.

DURATA SET: 19’, 27’, 25’, 24’. Totale: 95’.

Risultati 12a giornata (prima di ritorno) Girone Bianco A3
Mosca Bruno Bolzano-Tinet Prata di Pordenone 0-3 (18-25, 21-25, 23-25)
Gamma Chimica Brugherio-Vigilar Fano 3-0 (25-23, 25-23, 25-17)
HRK Motta di Livenza-Volley Team San Donà di Piave 3-0 (25-20, 25-15, 25-16)
Med Store Macerata-Sa.Ma. Portomaggiore 3-1 (25-12, 24-26, 25-17, 25-18)
Sol Lucernari Montecchio Maggiore-UniTrento rinviata a data da destinarsi
Biscottificio Marini Delta Po Porto Viro-ViViBanca Torino rinviata a data da destinarsi

Classifica
Biscottificio Marini Delta Po Porto Viro** 27, Tinet Prata di Pordenone 23, HRK Motta di Livenza** 22, Sa.Ma. Portomaggiore* 21, Sol Lucernari Montecchio Maggiore *20, Gamma Chimica Brugherio** 17, Vigilar Fano*** 17, ViViBanca Torino* 12, Med Store Macerata*** 11, UniTrento*** 7, Mosca Bruno Bolzano** 5, Volley Team San Donà di Piave** 1.
*1 partita in meno, **2 partite in meno, ***3 partite in meno.

Prossimo turno
Domenica 17/1 ore 18.00
Vigilar Fano-Biscottificio Marini Delta Po Porto Viro; ViViBanca Torino-Med Store Macerata; UniTrento-HRK Motta di Livenza sab 16/1 ore 20.30; Sa.Ma. Portomaggiore-Gamma Chimica Brugherio; Volley Team San Donà di Piave-Mosca Bruno Bolzano; Tinet Prata di Pordenone-Sol Lucernari Montecchio Maggiore sab 16/1 ore 18.00.

(33)

LEAVE YOUR COMMENT