Home Spettacolo Massimo Ghini incontra il pubblico a Macerata, spettacolo a Recanati

Massimo Ghini incontra il pubblico a Macerata, spettacolo a Recanati

Massimo Ghini incontra il pubblico a Macerata, spettacolo a Recanati
31
0

“È per me un grande onore poter essere di conforto a chi in questo momento sta attraversando una situazione complicata” fa sapere in una nota all’AMAT Massimo Ghini regista e interprete dello spettacolo Un’ora di tranquillità proposto nella stagione di prosa del Teatro Lauro Rossi di Macerata promossa dal Comune di Macerata che venerdì 18 e sabato 19 novembre sarà “in trasferta” al Teatro Persiani di Recanati (servizio navetta gratuito per gli abbonati) a seguito del sisma che ha danneggiato la sala Gigli e che obbliga alla chiusura del teatro.

L’attività del teatro maceratese continua però a pieno ritmo e rinnova l’invito al suo pubblico con Gente di teatro, una serie di interessanti appuntamenti per tutti coloro che amano il teatro e vogliono superare quella che Garboli definiva la “gioia effimera di una sera” per approfondire la conoscenza dialogando con accademici, giornalisti e le stesse compagnie in scena al Lauro Rossi.

Grazie alla grande disponibilità di Massimo Ghini l’appuntamento previsto sabato 18 novembre alla Civica Enoteca Maceratese alle ore 18 (ingresso gratuito) avrà luogo regolarmente. “Voglio ringraziare Massimo Ghini e la sua compagnia a nome della città di Macerata – afferma l’Assessore alla Cultura del Comune di Macerata Stefania Monteverde – perché dimostra che con la cultura ricostruiamo. Ha accettato la sfida della solidarietà concreta: il nostro territorio terremotato non gli fa paura, ma viene qui con noi a ricostruire la fiducia. La gente di teatro è gente forte, gente che sa navigare in ogni mare.”

“Quando mi è stato detto che il teatro di Macerata sarebbe rimasto chiuso – prosegue Ghini – mi sono subito attivato per capire come poter portare comunque il mio contributo, ed è per questo che ho accolto senza esitazioni l’invito ad incontrare il pubblico. Sarò quindi a Macerata il 19 non come attore e regista del mio spettacolo ma come cittadino vicino agli abitanti di Macerata. In realtà con la onlus di cui sono testimone e sostenitore siamo già attivi con una raccolta fondi per i paesi terremotati e abbiamo ottimi riscontri da parte del pubblico che ogni sera dopo lo spettacolo lascia il proprio segno, tangibile anche in termini economici. Questo mi rende molto felice e orgoglioso perché ci fa capire che un paese come il nostro con tutte le sue contraddizioni nel momento del bisogno trova comunque nella solidarietà il modo per restare unito”.

Per informazioni sullo spettacolo: biglietteria dei Teatri di Macerata 0733 230735, Teatro Persiani 071 7579445, AMAT 071 2072439. Inizio spettacolo ore 21.30.

(31)

LEAVE YOUR COMMENT