Home Attualità “Macerata d’Inverno”, domenica con Il Barattolo e molto altro

“Macerata d’Inverno”, domenica con Il Barattolo e molto altro

“Macerata d’Inverno”, domenica con Il Barattolo e molto altro
31
0

Domenica 15 dicembre, “Macerata d’Inverno. E’ tornare bambini”, il programma degli eventi organizzato e promosso dal Comune in collaborazione con le associazioni cittadine, propone molte iniziative.

In centro storico, mercatini sotto i loggiati e in piazza Cesare Battisti con le bancarelle de Il Barattolo con tante idee regalo e banchi dei prodotti tipici in via Matteotti, mentre in piazza Vittorio Veneto ci sarà la tradizionale Fiera di Natale.

A Sforzacosta Mercatino di Natale nel Borgo con il Laboratorio di Babbo Natale e animazione per bambini a cura del Comitato festeggiamenti della frazione.

Pedalata di Babbo Natale. Tutti in bici fino a Villa Cozza, appuntamento alle 9.30 presso la rotonda dei Giardini Diaz. Babbo Natale sale in sella di una bicicletta per portare musica e allegria ai vecchietti di Villa Cozza. L’associazione FIAB Macerata Ciclo Stile invita tutti a una pedalata per la città, preferibilmente con un abbigliamento ispirato al Natale, con destinazione finale la casa di riposo gestita dall’IRCR, dove le band di ViaggioInCanto e Ukus Clan suoneranno musiche che regaleranno a tutti momenti di vera allegria e condivisione. L’IRCR offrirà ai partecipanti panettone e spumante. L’invito è esteso anche a chi non pedala, che potrà contribuire alla festa trovandosi direttamente a Villa Cozza alle 10.30. In caso di maltempo il ritrovo è per tutti direttamente a Villa Cozza alle 10.30.

Dalle 10 alle 21 Bianco Natale in corso Cairoli con luci, musica, spettacoli e shopping a cura dell’Associazione Le Casette. Alle 10, sempre in corso Cairoli, alla pasticceria Filoni “Il costino: presentazione del dolce tradizionale natalizio maceratese” a cura del CIF San Giuliano.

Alle 18 Concerto di Natale al Teatro Lauro Rossi della Scuola civica di Musica “Stefano Scodanibbio” in collaborazione con Avis Macerata.

Ai Magazzini UTO, dalle 10 del mattino ultimo giorno per la terza tappa di Ratatà Muta, nata in stretta collaborazione con l’Only Fucking Labels, festival decennale dedicato alle etichette musicali indipendenti organizzato da collettivo OFL e CSA Sisma. In mostra una quindicina di progetti editoriali indipendenti, festival, aggregatori di auto-produzioni fra i più importanti a livello nazionale e la personale “Qualcosa da Contenere” del grande illustratore e pittore pesarese Luca Caimmi, che per l’occasione organizzerà due laboratori, dedicati a bambini e adulti.

Alle 18 nelle sale temporanee dei Musei civici di Palazzo Buonaccorsi, inaugurazione della mostra “Verso l’Infinito”, inserita nel calendario di Libriamoci 2019, dedicata alla più celebre poesia di Giacomo Leopardi. Sarà visitabile fino al 2 febbraio. Nella mostra, L’infinito trova nuove forme e colori nelle immagini dell’artista Marco Somà, vincitore del Premio Andersen 2019 come miglior illustratore, formatosi alla Scuola di illustrazione Ars in Fabula. Le visionarie tavole esposte rappresentano un invito, per grandi e piccoli lettori, alla scoperta, al ritorno, al viaggio nell’universo leopardiano. Si trova lo spunto per riflettere sullo spazio e sul tempo, nelle loro declinazioni personali e intime in relazione alla vastità del mondo e alla sua contemplazione. L’esposizione potrà essere visitata nella suggestiva location, insieme alle altre collezioni, al Museo della Carrozza e all’arte del Novecento.

In piazza della Libertà, Macerata d’Inverno è anche pista di pattinaggio sul ghiaccio per la gioia di grandi e bambini, aperta fino al 23 dicembre solo il sabato e la domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 22, mentre dal 24 dicembre fino al 2 gennaio sarà fruibile tutti i giorni con lo stesso orario.

Orario in cui sarà possibile nella stessa piazza visitare le casette di legno del Villaggio di Natale, dove si potranno trovare articoli da regalo, di artigianato e abbigliamento.

Il programma completo di Macerata d’Inverno. E’ tornare bambini nel sito www.comune.macerata.it.

(31)

LEAVE YOUR COMMENT