Home Attualità Macerata, al Campus Alighieri-Mestica primo giorno di lezione

Macerata, al Campus Alighieri-Mestica primo giorno di lezione

Macerata, al Campus Alighieri-Mestica primo giorno di lezione
58
0

Martedì 7 gennaio primo giorno di lezione nelle nuove scuole “Dante Alighieri” ed “Enrico Mestica” del Campus realizzato sull’area ex Caserma SARAM di via Roma a Macerata

Predisposti i servizi comunali per gli studenti e le loro famiglie e agli studenti per quanto riguarda i trasporti e gli accessi nell’area delle scuole, sia per quanto concerne la viabilità. La nuova cartellonistica indica il percorso verso le nuove strutture, posizionata nei punti strategici

Trenta unità operative della Polizia Locale martedì presiederanno vie e incroci nella zona delle nuove scuole per garantire sicurezza e rilevare eventuali criticità da poter poi migliorare.

Disposte anche limitazioni e obblighi sia nelle strade interne all’area scolastica che in quelle limitrofe. Tra i provvedimenti, in viale Giorgio Pagnanelli (la strada interna che attraversa il Campus e collega via Roma-piazzale Velardi con via Prezzolini e lungo la quale al termine delle lezioni si fermeranno gli autobus di linea e le navette) è istituito il divieto di transito fatta eccezione per i veicoli di pubblica utilità, autobus e scuolabus, veicoli a servizio degli invalidi e auto che espongono apposito pass rilasciato al personale scolastico.

Divieto di transito anche in piazzale Velardi fatta eccezione per gli autobus urbani ed extraurbani sull’area destinata alla nuova fermata del Trasporto Pubblico Urbano e l’istituzione del senso unico di marcia con direzione via Roma-via Pagnanelli.

Il Comune ha messo a disposizione degli studenti anche un Servizio informazioni per facilitare l’approccio alle modifiche di orario e di fermata delle linee del trasporto pubblico urbano. Dodici ragazzi, contraddistinti da una pettorina gialla con la scritta Campus Alighieri-Mestica Info, saranno dalle 7,30 alle 8,30 al Terminal dei Giardini Diaz, alle fermate di Rampa Zara e di viale Trieste e agli ingressi al Campus scolastico di via Prezzolini e di via Roma per fornire indicazioni sugli orari e coincidenze. Stesso servizio anche all’uscita (dalle 12,30 alle 13,30) quando le principali linee urbane attraverseranno viale Giorgio Pagnanelli, all’interno del Campus scolastico. Gli addetti saranno a disposizione per fornire aiuto agli studenti nell’individuazione dell’autobus da prendere per il ritorno a casa o per altre necessità che verranno loro rappresentate.

Le indicazioni utili sono state comunicate direttamente alle famiglie e sono disponibili insieme agli orari dei bus e delle navette anche nel sito del Comune www.comune.macerata.it alla pagina dedicata Campus scolastico Alighieri–Mestica_Tutte le strade portano a scuola.

Il nuovo campus che ospita le nuove scuole “Dante Alighieri” ed “Enrico Mestica” sorge su una superficie complessiva di 24.000 mq, di cui 6.971 mq di superficie coperta, 5.568 mq di parcheggi e ben 11.460 mq di verde, attrezzature e percorsi. Nella progettazione è stata posta particolare attenzione alla fruibilità degli spazi all’aperto, pensati per diventare una prosecuzione degli spazi scolastici e un luogo di incontro per la città.

Il plesso è articolato in tre corpi distinti, che si adattano all’andamento altimetrico del lotto, tutti costituiti da volumi a due piani, nel rispetto delle caratteristiche progettuali vigenti per l’edilizia scolastica. Su due di essi si trovano le scuole Alighieri e Mestica, mentre nel terzo verranno realizzate una palestra e l’impianto delle piscine, usufruibili dall’intera città. Gli edifici sono messi in comunicazione fra loro tramite tunnel aerei coperti.

Le due strutture scolastiche sono gemelle a pianta quadrata, a cui si aggiungono i corpi più piccoli di forma rettangolare che ospitano le rispettive palestre.

La distribuzione interna è stata organizzata intorno alle due grandi corti centrali vetrate, su cui si affacciano tutti gli spazi di connessione. Le due corti-giardino, oltre a poter essere utilizzate come “aule all’aperto” per le attività scolastiche portando il verde anche all’interno della scuola, riforniscono di luce naturale anche gli spazi interni.

Gli edifici, pur connessi fra loro, sono indipendenti. Ognuno di essi è realizzato con struttura portante a telaio in legno, che garantiscono una sicurezza ottimale. A questo si è unita una particolare cura nei dettagli, che ha visto l’uso di altri materiali come l’acciaio, ad esempio nei passaggi di collegamento tra gli edifici e nelle scale antincendio, studiate non solo da un punto di vista funzionale ma anche architettonico.

L’Istituto Comprensivo “Enrico Mestica” ospita al piano terra la scuola dell’infanzia e la scuola primaria, mentre al primo piano è stata collocata la scuola media inferiore. Su entrambi i livelli ci sono locali polifunzionali, aule per laboratori e attività di sostegno. Il piano terra contiene inoltre gli uffici amministrativi e lo spazio mensa dotato di cucina.

La scuola “Dante Alighieri” ha 21 classi, oltre ad aule-laboratorio, sale polifunzionali e uffici amministrativi. Al piano terra anche in questo caso si trova il locale mensa, servito dalla cucina presente nella scuola Enrico Mestica.

Le due nuove scuole gemelle e l’area come sarà al termine dei lavori

(58)

LEAVE YOUR COMMENT