Home Cultura I Teatri di Sanseverino, intervista alla scrittrice Alice Urciuolo

I Teatri di Sanseverino, intervista alla scrittrice Alice Urciuolo

I Teatri di Sanseverino, intervista alla scrittrice Alice Urciuolo
41
0

I Teatri di Sanseverino chiudono “Il Mese delle Donne” incontrando Alice Urciuolo una delle più giovani scrittrici mai selezionate per il Premio Strega, in corsa per l’edizione 2021.

Sceneggiatrice alla prima esperienza come romanziera, nell’incontro con il direttore artistico Francesco Rapaccioni, la Urciuolo segue le tracce dei numerosi protagonisti di “Adorazione”, il suo splendido romanzo corale.

teatri
Alice Urciuolo. Nella foto in alto: la scrittrice in una libreria

La storia è ambientata a Pontinia in un’estate afosa, dove le famiglie sono spesso tenute insieme dall’ipocrisia e dal silenzio, un atteggiamento velenoso e dannoso sia per i giovani che per gli adulti

I ragazzi e le ragazze dovranno crescere e perdersi, ritrovarsi e sostenersi reciprocamente, facendo i conti, insieme ai loro genitori, con il vuoto e le passioni, l’insicurezza e l’ansia, l’accettazione e l’affermazione di sé.

Una vicenda collettiva fatta di storie personali in cui l’amore, l’amicizia, la tenerezza e il desiderio di mescolano alla sopraffazione, alla vergogna, all’umiliazione.

Fame di vita, sofferenza affettiva, senso di vuoto, incomunicabilità, potenza dei sentimenti: “Adorazione” è uno dei debutti letterari più folgoranti ed emozionanti degli ultimi anni.

L’intervista è disponibile sulla pagina Facebook de I Teatri di Sanseverino, dove sono anche tutte le precedenti interviste de “Il Mese delle Donne”.

(41)

LEAVE YOUR COMMENT