Home Sport FeralpiSalò-Maceratese 2-0, biancorossi belli solo un tempo. Vince la solidarietà

FeralpiSalò-Maceratese 2-0, biancorossi belli solo un tempo. Vince la solidarietà

FeralpiSalò-Maceratese 2-0, biancorossi belli solo un tempo. Vince la solidarietà
41
0

Pre-gara all’insegna della solidarietà, società e tifosi di casa hanno voluto far sentire la loro vicinanza con un’affettuosa accoglienza. Ha avuto successo l’iniziativa benefica dei bresciani che ha consentito di raccogliere un gran numero di giocattoli (in cambio dell’ingresso gratuito) che verranno recapitati ai bambini della provincia di Macerata per distrarli dalla difficile situazione post sisma.

La presidente Maria Francesca Tardella è stata omaggiata dall’omologo della FeralpiSalò Giuseppe Pasini e dal sindaco di Salò Gianpiero Cipani con un mazzo di fiori. Intervento del parroco don Gianluca che ha intonato una preghiera in particolare per tutti coloro che hanno subìto danni dal terremoto. Alpini impegnati a distribuire bevande calde al pubblico.

Calcio: Feralpisalo-Maceratese

La partita

Maceratese bella solo nella prima metà della frazione d’avvio, ma è troppo poco per poter uscire con almeno un punto dal Lino Turina di Salò. Autori di un secondo tempo più incisivo e precisi in zona gol, i bresciani si impongono per 2-0 e Forte deve superarsi in diverse occasioni per evitare un passivo più pesante. Resta il rammarico per non aver sfruttato a dovere una bella azione corale al 16’, con Colombi in leggero ritardo sul tentativo di deviazione a rete e per le palle gol di Petrilli e Palmieri nella ripresa che la difesa dei padroni di casa è stata brava a disinnescare e che avrebbero potuto sancire rispettivamente il vantaggio dei biancorossi o il pareggio nelle battute finali.

imgp

Primo tempo

Dopo 74” secondi di gioco Malaccari viene steso al limite dell’area. Su tocco corto di capitan Quadri, Colombi spara un sinistro che si perde a lato di appena un palmo!

Al 3’ Maracchi si incunea in area dalla sinistra e prova a infilare Forte che però ci mette una pezza. Primo calcio d’angolo infruttuoso per i padroni di casa.

Dopo 6’ di gioco la Maceratese supera nel computo dei calci d’angolo la Feralpi: 1-2. Il secondo corner dei biancorossi frutta un colpo di testa del pimpante Colombi, però alto.

9’: Forte chiude da campione in angolo su un colpo di testa di Guerra.

11’: Malaccari se ne va in grande stile per poi servire al limite sinistro Colombi il quale perde tempo per aggiustarsi la palla sul sinistro. Conclusione alta.

13’: Guerra ci riprova, stavolta con il destro. Sfera alta.

16’: grandissima azione corale della Rata con Quadri che illumina sventagliando sulla destra per Malaccari che serve nello spazio Turchetta il quale dal fondo destro taglia radente sul settore opposto dove Colombi manca all’appuntamento con la sfera per questione di centimetri.

Primo tempo a ritmi serrati!

22’: colpo di testa di Staiti che non impensierisce Forte.

25’: ammonito Perna per un fallo tattico in precedenza a centrocampo.

27’: in occasione del terzo tiro dalla bandierina dei verde-azzurro, De Grazia salta in lob Allievi che lo blocca fallosamente. Cartellino giallo anche per lui.

31’: Colombi si procura un altro calcio di punizione sulla tre quarti. Batte Quadri che obbliga alla deviazione in corner Livieri.

34’: Malaccari entra troppo vigorosamente al limite destro. Punizione per la Feralpisalò. Gerardi sulla barriera, poi Staiti bombarda dalla lunga distanza con palla che lambisce la traversa.

38’: Maracchi è fortunato, guadagna il quarto tiro dalla bandierina della serata per la Feralpi. Un minuto dopo altro calcio dal lunotto del corner per i padroni di casa con tiro cross di Parodi che termina sulla parte superiore della rete.

41’: Simone Guerra si libera bene ai sedici metri ma conclude approssimativamente con il destro. Palla alta.

Duplice fischio di Pietropaolo con qualche secondo di anticipo. Il risultato non si sblocca ma lo spettacolo, specialmente nella prima metà della frazione d’apertura, non è mancato.

14976530_1189884564391858_3891327837717963571_o

Secondo tempo

Dopo 20” Maracchi prova a pescare il jolly dalla sinistra, ma spara alto.

4’: occasionissima per la Feralpi che ancora con Guerra schiaccia la palla a terra da tre metri ma Forte si supera, smanacciando a lato.

Su ribaltamento di fronte Petrilli ha la palla buona in area per mettere la freccia dopo una corta respinta di Livieri su traversone dal fondo sinistro di capitan Quadri, ma Allievi si oppone con Livieri battuto.

8’: Gerardi si allunga sul cross di Parodi dalla destra dopo un ottimo lavoro del numero 23 locale e centra il bersaglio. Le vibranti proteste di Forte che vorrebbe l’offside valgono solo il cartellino giallo per proteste del numero 22: 1-0.

Gran botta di capitan Quadri di collo destro pieno all’ora esatta di gioco, ma Livieri è piazzato.

18’: Turchetta ispira per Colombi il cui sinistro non c’entra lo specchio, ma il numero 9 biancorosso era in fuorigioco.

20’: Palmieri per Petrilli. Giunti si affida a “Provvidenza”.

23’: Bracaletti si invola a sinistra e taglia l’area con una palla bassa su cui si avventa Forte che devia, poi la difesa perfeziona il disimpegno.

25’: Codromaz per Guerra. In precedenza sventagliata di sinistro dell’ex Broli deviato in angolo da Livieri.

27’: Forte dice ancora di no, stavolta a Gerardi, la cui incornata viene deviata fuori dallo specchio dal mostruoso estremo biancorosso.

31’: tentativo di forza di capitan Quadri con il destro dal limite dopo una bella puntata offensiva di Palmieri, ma la sfera viene deviata in corner.

33’: Palmieri si libera davanti a Livieri che devia miracolosamente in calcio d’angolo la conclusione del biancorosso da sotto misura.

35’ Allegretti per Turchetta.

38’ Davì per Maracchi.

Un minuto dopo Davì viene ammonito per fallo tattico su Colombi.

40’: Bracaletti non fallisce da sotto misura su assist di Parodi lanciato in contropiede sulla destra: 2-0.

45’: Staiti alto.

Ammonito Settembrini, ma serve solo per la cronaca, la Maceratese esce senza punti dal Lino Turina. Seconda sconfitta di fila per i biancorossi, autori di una prova gagliarda solo nel primo tempo, mentre la Feralpisalò torna al successo dopo un digiuno di 3 gare.

Il ricordo più bello della trasferta per la Rata resterà quello dei giocattoli raccolti dai generosi tifosi bresciani per i bambini e la loro accoglienza.

Calcio: Feralpisalo-Maceratese

FERALPISALÒ-MACERATESE 2-0

FERALPISALÒ: 12 Livieri, 2 Aquilanti, 4 Staiti, 7 Settembrini, 8 Maracchi (38’ st 5 Davì), 10 Bracaletti (Cap), 13 Allievi, 17 Guerra (25’ st 19 Codromaz), 20 Gerardi (33’ st 9 Romero), 23 Parodi, 26 Gambaretti (A disp. 22 Romeda, 3 Ruffini, 11 Bizzotto, 15 Turano, 16 Boldini, 18 Luche). All. Antonino Asta

MACERATESE: 22 Forte; 14 Ventola, 26 Gattari, 24 Perna, 3 Broli; 19 Malaccari, 8 Quadri (Cap), 7 De Grazia; 10 Turchetta (35’ st Allegretti), 9 Colombi, 11 Petrilli (20’ st Palmieri) (A disp. 1 Moscatelli, 2 Gremizzi, 4 Bondioli, 5 Marchetti, 12 Cantarini, 17 Amedeo Massei, 18 Quadrini, 20 Mestre, 21 Bangoura, 23 Franchini). All. Federico Giunti

ARBITRO: Alessandro Pietropaolo di Modena (Assistenti Salvatore Buonocore di Marsala e Alex Cavallina di Parma)

RETI: 8’ st Gerardi, 40’ st Bracaletti

NOTE: ammoniti Perna, Allievi, Forte, Settembrini; angoli 9-7, rec. 0’+3’.

Calcio: Feralpisalo-Maceratese
Calcio: Feralpisalo-Maceratese

RISULTATI 12a GIORNATA LEGA PRO GIRONE B

Lumezzane-Pordenone 0-1

Modena-Albinoleffe 0-1

Santarcangelo-Venezia 1-1

Sudtirol-Ancona 1-1

Teramo-Mantova 0-1

Feralpi Salò-Maceratese 2-0

Parma-Gubbio 3-1

Bassano-Padova 2-1

Fano-Forlì 1-0

Reggiana-Sambenedettese (lunedì ore 20.30)

CLASSIFICA

Bassano 25; Parma 24; Venezia 23; Reggiana, Sambenedettese, Pordenone e FeralpiSalò 21; Gubbio, Padova e AlbinoLeffe 19; Santarcangelo 16; Ancona 12; Sudtirol 11; Modena, Maceratese, Teramo, Lumezzane e Fano 10; Mantova 9; Forlì 4.

Maceratese e Lumezzane una partita da recuperare

(41)

LEAVE YOUR COMMENT