Home Attualità Civitanova Marche, spacciatore patteggia pena e lavoro utile

Civitanova Marche, spacciatore patteggia pena e lavoro utile

Civitanova Marche, spacciatore patteggia pena e lavoro utile
73
0

Al Tribunale di Macerata si è tenuta l’udienza di convalida dell’arresto a Civitanova Marche di un giovane di 25 anni, eseguito mercoledì dai poliziotti del locale Commissariato di Pubblica Sicurezza, perchè trovato in possesso di sostanza stupefacente.

L’arresto del giovane, residente in città, è stato operato nell’ambito di specifici servizi dedicati alla prevenzione e repressione dello spaccio di stupefacenti, disposti dal Questore Vincenzo Trombadore e dal Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica.

Nel tardo pomeriggio di mercoledì, gli agenti della Polizia di Stato hanno sottoposto a controllo un ragazzo, intercettato mentre era alla guida della propria autovettura, con precedenti per reati connessi agli stupefacenti,

Il controllo effettuato sul mezzo e sulla persona consentiva di rinvenire in un primo momento una modica quantità di sostanza stupefacente.

Successivamente, con una più accurata perquisizione estesa anche all’abitazione del soggetto, venivano trovati ulteriori 177 grammi di sostanza stupefacente, di cui 107 di hashish e 70 di marjuana, insieme a  un bilancino di precisione utilizzato per il confezionamento delle dosi.

Pertanto, gli agenti del Commissariato di Civitanova Marche hanno arrestato il giovane per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Nell’udienza di convalida dell’arresto al Palazzo di Giustizia di Macerata. il giovane ha patteggiato la pena di un anno e quattro mesi di reclusione (pena sospesa) e 6000 euro di multa.

Inoltre, dovrà svolgere sei mesi di attività lavorativa in favore della collettività.

 

(73)

LEAVE YOUR COMMENT