Home Lifestyle Civitanova: Fantastic’Arte alla scuola media Mestica

Civitanova: Fantastic’Arte alla scuola media Mestica

Civitanova: Fantastic’Arte alla scuola media Mestica
88
0

“Fantastic’Arte in tutte le sue forme.”: sarà questo l’accattivante titolo della manifestazione in programma giovedì 30 giugno alla scuola media “E. Mestica” dell’istituto comprensivo “Via Tacito” di Civitanova Marche, quale momento conclusivo dell’anno scolastico 2015-2016. L’arte, intesa in tutte le sue espressioni e modalità didattiche, sarà la protagonista assoluta assieme agli alunni delle classi seconde e terze, che nel corso della mattinata presenteranno al pubblico le produzioni finali delle attività progettuali e laboratoriali affrontate nel corso dell’anno.

Le classi seconde saranno impegnate nell’inaugurazione di un murales e nella proiezione di un video relativo alla letteratura dantesca, insignito della menzione d’onore dall’Accademia della Crusca. Le classi terze, invece, presenteranno l’opera musiva che li ha coinvolti durante i laboratori pomeridiani del Progetto Mosaico. Seguirà la proiezione di un cortometraggio girato tra i banchi della scuola “E. Mestica”, frutto dell’attività intitolata “Il corto a scuola”. Non mancheranno anche ulteriori arti figurative, espressivo-corporee, musicali e motorie: brevi esecuzioni canore e strumentali da parte delle eccellenze scolastiche. A conclusione, la premiazione degli alunni che si sono distinti nelle gare atletiche.

La manifestazione rappresenterà anche un’occasione per ringraziare tutti coloro che si sono messi a disposizione dei ragazzi a partire dalla Dirigente Mirella Paglialunga, dai docenti, dalle famiglie e dagli esperti esterni come ad esempio Salvatore Serretiello, Antonio Ronzano e Francesco Renzi. In particolare un ringraziamento alle referenti dei singoli progetti: per il progetto Masaico e Murales, le Prof.sse Maria Rosa Cecarini, Manuela Cerolini e Laura Ridolfi; per il progetto Cortometraggio, Prof.sse Giada Rogante e Maria Antonietta Galiano; per lo sport Lucia Squadroni, per il concorso letterario la Prof.ssa Marina Croceri, mentre per il progetto Orchestra che passione, Franca Capotosti ed Elisa Federico.

(88)

LEAVE YOUR COMMENT