Home Cultura Civitanova Alta, in Pinacoteca ‘Storie sacre e divine visioni’

Civitanova Alta, in Pinacoteca ‘Storie sacre e divine visioni’

Civitanova Alta, in Pinacoteca ‘Storie sacre e divine visioni’
9
0

Sabato 17 agosto a Civitanova Alta, ore 19.30 Pinacoteca Marco Moretti, si inaugura la mostra ‘Storie sacre e divine visioni’, con capolavori del ‘500 e del 700, curata dalla direttrice del museo Enrica Bruni.

“Testimonianze d’arte importanti – ha dichiarato Maika Gabellieri, Assessore comunale alla Crescita Culturale –. Episodi biblici traslati magistralmente sulla tela e di forte impatto emotivo saranno il fiore all’occhiello della nostra Pinacoteca a partire dal 17 agosto. Sette oli su tela, più 2 statue lignee raffiguranti i santi Pietro e Paolo, che onorano la nostra Città e che la direttrice Enrica Bruni in collaborazione con la nostra Amministrazione ha voluto proporre gratuitamente a tutti i visitatori che spero siano in tanti. Una mostra d’élite, raffinata, fortemente incoraggiata dalla nostra Giunta perché Civitanova Marche è bellezza, cultura, turismo, spettacolo e anche arte di grande livello. L’inaugurazione sarà affiancata da una spiegazione, opera per opera, della direttrice Bruni. Un modo questo per avvicinare anche i non addetti ai lavori all’arte pittorica del ‘500 e del ‘700”.

Conservate nella Quadreria della Pinacoteca civica Marco Moretti, le tele firmate da Filippo Ricci (1679-1764) e quelle settecentesche di autore ignoto, sono esempi eccellenti di pittura a carattere sacro destinati prevalentemente all’educazione morale e religiosa dei devoti, di timbro controriformatore, eccezion fatta per la Madonna del Soccorso di Baldo de’ Sarofini, certamente realizzata prima del 1563. Alle sette tele si aggiungono due statue lignee del ‘500 raffiguranti San Paolo e San Pietro, sempre di autore ignoto.

Queste opere saranno esposte in una sala al piano terra della Pinacoteca fino al 3 novembre. A coloro che interverranno all’inaugurazione sarà donato un agile e utile mini catalogo illustrato, contenente l’introduzione della direttrice Bruni e l’intervento del critico d’arte Stefano Papetti.

L’iniziativa è realizzata con il Patrocinio del Comune di Civitanova Marche, Assessorato alla Crescita Culturale, in collaborazione con UNITRE di Civitanova Marche.

(9)

LEAVE YOUR COMMENT