Home Attualità A Civitanova torna la Mille Miglia e si prepara lo spettacolo

A Civitanova torna la Mille Miglia e si prepara lo spettacolo

A Civitanova torna la Mille Miglia e si prepara lo spettacolo
96
0

La Mille Miglia arriverà a Civitanova Marche il 20 maggio. L’ultimo transito fu negli anni ’80, ora la città attende questo evento storico che appassiona tantissime persone in Italia e lega le generazioni dai nonni, che si ricordano le edizioni dal 1927 al 1957, ai nipoti che vedranno la ricca rievocazione attuale. Nella carovana sfileranno 438 auto, 41 paesi rappresentati e più del 70% di equipaggi stranieri. Anche il civitanovese Adalberto Beribè parteciperà alla storica competizione.

L’evento è stato presentato  a Palazzo Sforza dall’assessore al Turismo Giulio Silenzi e dall’assessore allo Sport Piergiorgio Balboni, alla presenza di Enrico Ruffini presidente Aci Macerata e coordinatore per la provincia di Macerata.

mille-miglia_2_l_web-858f59e784595f3baed7403647c2791bf0621e47

“Rispolveriamo un tassello di manifestazioni importanti – ha detto Silenzi – che mancava da troppo tempo nel nostro territorio: sarà uno spettacolo continuo guardare passare queste bellissime auto, che appassionerà molti spettatori, poiché la città è tanto legata ai motori. L’evento dà lustro sia sportivo che turistico non solo a Civitanova ma a tutta la Regione Marche”.

Un po’ di numeri della giornata: la 34esima edizione della rievocazione storica della mitica Mille Miglia si svolge in quattro tappe. 438 sono le auto che partecipano (selezionate su 665 richieste); 41 Paesi rappresentati; 75 case automobilistiche; 2000 giornalisti accreditati; 70 canali televisivi che trasmetteranno le immagini della corsa. 100 AUTO dell’organizzazione. Previsto anche l’arrivo di 100 Ferrari per il “FERRARI TRIBUTE” (passeranno intorno alle ore 13.30 circa percorrendo lo stesso itinerario).

mille-miglia_4_l_web-310ac6ef4157254dce5b01dbde7e9c9d69949ce7

“Si tratta di corsa automobilistica di regolarità – ha detto Ruffini. Tutte le auto sono tenute al rispetto del codice stradale. L’auto più recente è immatricolata 1957, la prima giungerà a Civitanova intorno alle ore 15.00 mentre l’ultima potrebbe passare al più tardi intorno alle 18.30. Saranno 3 ore e mezzo o al massimo 5 ore di spettacolo con il carosello delle auto e la passerella dei personaggi vip che vi prendono parte. Ringrazio l’Amministrazione comunale per aver aderito nuovamente al circuito”.

Nella manifestazione sono state coinvolte le scuole: gli studenti scatteranno alcune foto che poi saranno oggetto di una mostra e tutti i commercianti che potranno partecipare ad un concorso cittadino dove verranno premiate le vetrine più originali, meglio allestite, quelle più storiografiche.

“Invitiamo tutti a partecipare a questo evento storico – ha sottolineato Balboni – da considerarsi come un museo itinerante dove è possibile vedere auto incredibili, e gustare suoni e odori del tempo. Dal 1927 al 1957 a Civitanova è passata per sei anni, poi negli anni ’80 e finalmente di nuovo in questo 2016”. Nell’archivio della Fototeca comunale sono presenti diverse foto del fondo dell’ing. Cabassi.

mille-miglia_3_l_web-69e50dce9aeb83c0cb0aeaaef44cbdd323e07227

Di seguito le strade interessate dal transito della manifestazione che saranno rese libere da mezzi in sosta e dai dossi artificiali dalle ore 11.00: provenienti da Montecosaro le auto giungeranno da strada del Pincio per poi proseguire per strada del Palazzaccio, via Pigafetta, via Saragat, via Friuli, via Civitanova, sottopasso Castellaro, corso Umberto I.

Nel tratto antistante Palazzo Sforza sarà allestita la zona “Controllo Timbro”, dove ogni auto si fermerà per un breve periodo.

Le auto proseguiranno poi per il vialetto sud, viale Matteotti, via Santorre di Santarosa, lungomare Piermanni (corsia lato monte, direzione nord-sud), via Montenero (corsia uscita città), via A. Moro, S.S. 16 direzione Porto Sant’Elpidio.

Dalle ore 11.30 sino al termine della manifestazione (ore 18.40 massimo)  sarà interdetto il traffico in corso Umberto I, vialetto nord e vialetto sud di piazza XX Settembre, lungomare “Piermanni” (solo corsia lato monte) e via Montenero (corsia in uscita città). Dalla stessa ora sarà pedonalizzata piazza XX Settembre, dove verranno parcheggiate delle auto d’epoca in esposizione a partire dalle ore 12.00 sino al termine della manifestazione.

Lungo il tracciato sarà garantito un servizio di assistenza e di vigilanza, predisposto dalla Polizia Locale coadiuvato dalla Protezione Civile, per favorire lo scorrimento veloce e il diritto di precedenza delle auto partecipanti alla manifestazione.

Dalle ore 12.00 del giorno stesso della corsa in piazza XX Settembre saranno esposte auto d’epoca.

(96)

LEAVE YOUR COMMENT