Home Attualità UniMC, presentata la nuova campagna di comunicazione

UniMC, presentata la nuova campagna di comunicazione

UniMC, presentata la nuova campagna di comunicazione
37
0

“Il futuro dal cuore antico” è lo slogan con cui l’Università di Macerata ha presentato l’offerta formativa per il nuovo anno accademico. Il lancio della nuova campagna di comunicazione è stato affidato ai giovani, al futuro appunto: gli studenti delle attività extra didattiche UniMC – radio, tv, pubblicità – e il cantate Piero Romitelli, autore di tante hit trascinanti come “Cosa ti aspetti da me” di Loredana Bertè e “Muhammed Alì” di Marco Mengoni.

Sono stati loro i protagonisti della festa che ha animato mercoledì pomeriggio la Loggia del grano. Un’occasione per scoprire l’immagine firmata da Chiara Crucianelli, grafica UniMc, che distinguerà l’ateneo a partire da questa estate: il volto raffaellesco di una ragazza che emerge tra forme e icone di richiamo tecnologico, per raccontare quell’anagramma che trasforma il 2019 nel 1290, anno di fondazione di uno degli Atenei più antichi d’Europa.

Ad accompagnarla sarà il video realizzato dai ragazzi del Laboratorio di comunicazione di Ateneo, che ad ogni edizione assume modalità e contenuti diversi, guidato quest’anno dal giornalista e conduttore radiotelevisivo Paolo Notari, che ha anche presentato l’evento insieme alla delegata del rettore alla comunicazione Lucia D’Ambrosi.

Piero Romitelli. Sopra: Lucia D’Ambrosi, Paolo Notari, Francesco Adornato

Gli studenti del laboratorio – Giacomo Buoncompagni, Nicola Maraviglia, Andrea Narcisi, Alessandro Offidani, Alessia Palloni, Barbara Previtera, Matteo Raimondi, Laura Rocchetti – hanno realizzato un ritratto insolito di UniMC attraverso la testimonianza di chi vive l’ateneo, direttamente e indirettamente, dai docenti agli studenti, dai laureati ad altri personaggi caratteristici chiamati a rispondere alla domanda: “Perché iscriversi all’Università di Macerata”.

“E dopo il cinema in centro storico, con il ciclo di film in lingua originale, e il laboratorio teatrale, oggi inauguriamo una nuova stagione anche della radio universitaria”, con queste parole il rettore Francesco Adornato ha anche lanciato la riprese delle trasmissioni della web radio di Ateneo Rum coordinata da Aldo Caldarelli e disponibile in streaming on line su www.unimc.it/rum.

Sono stati propri i giovani speaker Lorenzo Fava, Nicola Maraviglia e Marco Casiello, uno dei fondatori storici, ad intervistare dagli studi in via Don Minzoni Piero Romitelli. Il giovane artista civitanovese ha condiviso con il pubblico le emozioni della sua crescita professionale, che, dal debutto al talent “Amici”, dai primi successi con il duo PQuadro, lo vede oggi tra le firme di punta della Sony/atv per grandi artisti del panorama musicale italiano come Marco Mengoni, Loredana Bertè, J Ax, Raf, Gianna Nannini, Il Volo, Renga, Nina Zilli, Gaetano Curreri, Noemi, Chiara Galiazzo, Dear Jack, Dolcenera, Michele Bravi, Benji e Fede, Sergio Sylvestre, Stadio

Radio e laboratorio di comunicazione, insieme a quello di telegiornalismo Univision sono confluiti quest’anno in un unico progetto unitario, Unimc MediaLab: uno spazio dove confrontarsi, sperimentare, imparare ad utilizzare strumenti multimediali, lavorare in gruppo su progetti e idee condivise, mettersi alla prova nei campi della comunicazione e della divulgazione.

(37)

LEAVE YOUR COMMENT