Home Lifestyle Terroir Marche, a Macerata la Fiera del vino biologico

Terroir Marche, a Macerata la Fiera del vino biologico

Terroir Marche, a Macerata la Fiera del vino biologico
48
0

A Macerata Terroir Marche, una vera e propria Fiera del vino biologico con laboratori tematici ed eventi collaterali. Dalle 16 alle 22 di sabato e domenica agli Antichi Forni in piaggia della Torre ci sarà la Fiera con i banchi d’assaggio di oltre 150 vini di 32 cantine e sarà possibile anche partecipare alle 17 e alle 18,30 a dei mini-laboratori di mezz’ora per un approfondimento sui vini e i terroir marchigiani, condotti dai sommellier Loretta Liera e Maurizio Silvestri.

Presente all’interno della fiera anche l’associazione Cuochi di Campagna e Amici che proporrà golosi spuntini e ghiottonerie gastronomiche con i prodotti del territorio. Due laboratori di degustazione importanti si terranno all’Asilo Ricci dalle ore 16: il grande sommelier Maurizio Paparello condurrà sabato la “Merenda Marchigiana”, con i vini di Terroir Marche e prodotti del territorio; domenica il giornalista e scrittore di Slow Wine Fabio Pracchia condurrà “Rinascimento Biodinamico”, degustazione di 10 vini e racconto della storia di Lucca Biodinamica.

Vignaioli e organizzatori di Terroir Marche

Il week end fieristico e dei laboratori è aperto e s’intreccia con gli eventi culturali, a partire da sabato, quando alle 10,30 presso il CreaHub di via Gramsci si terrà, in collaborazione con l’Università di Macerata, il workshop “The Wine Lab & Terroir Marche”, condotto dal professor Alessio Cavicchi sui temi del web marketing dei vini e dei territori e della presenza femminile nelle imprese vinicole. Sempre sabato, alle ore 20, nel Cortile di Palazzo Conventati ci sarà il concerto di blues rurale dei SuperDownHome in collaborazione con San Severino Blues, incontro naturale tra linguaggi universali come la musica e il vino.

Domenica il festival riparte alle 11,30 da Palazzo Buonaccorsi con la giornalista Simonetta Lorigliola che presenta il suo libro “E’ un vino paesaggio”, racconto di un’esperienza friulana, di come la cura di una vigna diventa esempio concreto e ripetibile di tutela ambientale e culturale di un territorio e del paesaggio. Sempre a Palazzo Buonaccorsi sarà fruibile gratuitamente la bellissima esposizione fotografica “Io pure sarò vigna” di Hassan Badreddine, inaugurata il 30 aprile scorso. Infine i partecipanti alla fiera Terroir Marche potranno effettuare visite gratuite guidate alle collezioni d’arte storiche di Palazzo Buonaccorsi e ai monumenti della città con appuntamento sotto la Torre dell’Orologio negli orari indicati dall’ufficio turismo del Comune.

Info, programma completo e dettagliato nel sito www.terroirmarche.it.

(48)

LEAVE YOUR COMMENT