Home Cultura Macerata, parole e immagini in omaggio a Remo Pagnanelli

Macerata, parole e immagini in omaggio a Remo Pagnanelli

Macerata, parole e immagini in omaggio a Remo Pagnanelli
92
0

Inaugurata a Macerata, Biblioteca Comunale Mozzi-Borgetti, l’esposizione “Io, Remo-I colori della poesia in mostra”, dedicata al poeta e scrittore maceratese Remo Pagnanelli, scomparso nel 1987 a soli 32 anni. Rimarrà aperta fino al 17 febbraio.

Nella mostra, 15 artisti hanno magistralmente interpretato e illustrato le poesie di Remo Pagnanelli, rappresentandone il pensiero, per non dimenticarlo e per ricordare tutta la sua sensibilità, curiosità e spiritualità. L’allestimento è realizzato in collaborazione dall’Associazione culturale “Remo Pagnanelli” e dall’Art Club Studio.

Gli artisti, diversi nei loro linguaggi e percorsi, diversi nei supporti e nelle tecniche, diversi nei pensieri e nelle visioni, con le loro differenze fanno di questa mostra un raro esempio di sapienza e di creatività.

L’incontro magico tra poesia e arte visiva ha raggiunto un risultato encomiabile, destinato a far parlare, che premia lo stare assieme, alimentando l’entusiasmo e la passione alla base di ogni manifestazione artistica.

Opera esposta di Carlo Iacomucci

Partecipano all’iniziativa gli artisti Ubaldo Bartolini, Giuseppe Rinaldo Basili, Ugo Caggiano, Aldo Carletti, Silvio Craia, Egidio Del Bianco, Anna Donati, Manuela Grelloni, Carlo Iacomucci, Carlo Migliorelli, Jacopo Pannocchia, Claudio Pantana, Riccardo Piccardoni, Lucia Spagnuolo e Luca Zampetti.

Opera esposta di Silvio Craia

La mostra fa parte di un programma che prevede altri appuntamenti alla cui organizzazione contribuiscono anche l’Amministrazione comunale, l’Istituzione Macerata Cultura, la Regione Marche, la Fondazione Cassa di Risparmio di Macerata, il Rotary Club “Matteo Ricci” e l’Università di Macerata.

Il 10 e 17 febbraio, sempre alle 17 nella Sala Castiglioni della Biblioteca Mozzi-Borgetti, due incontri. Il primo con la curatrice del libro “Quasi un consuntivo” pubblicato dalla Casa editrice Donzelli di Roma, la professoressa Daniela Marcheschi, insieme ad Alessandra Sfrappini direttrice della Biblioteca e alla scrittrice Lucia Tancredi. Il coordinamento è di Maurizio Verdenelli. Il tema del secondo incontro è “Remo Pagnanelli. Il filo del pensiero” con Enrico Capodaglio, Filippo Davoli, Eugenio de Signoribus, Piero Feliciotti, Guido Garufi (coordinatore), Umberto Piersanti, Alessandro Seri e Maurizio Verdenelli. Letture di Piero Piccioni e Fulvia Zampa.

Il quarto appuntamento, dal titolo “Il Pozzo del Poeta”, è fissato per giovedì 22 febbraio. Un evento nello storico pub di via Costa, di cui Pagnanelli era un habitué, per ricordare il suo impegno civile come giornalista. Partecipano Maurizio Verdenelli, Guido Garufi, Filippo Davoli, Luciano Magnalbò e Piero Feliciotti. Musiche di Enzo Nardi e Marco Ferrara.

Info: www.remopagnanelli.it

(92)

LEAVE YOUR COMMENT