Home Attualità Il generale dei Carabinieri Favarolo ricevuto in Comune

Il generale dei Carabinieri Favarolo ricevuto in Comune

Il generale dei Carabinieri Favarolo ricevuto in Comune
244
0

Il generale dei carabinieri Salvatore Favarolo, da circa un mese alla guida del Comando regionale delle Marche, accompagnato dal colonnello Stefano Di Iulio, comandante della compagnia provinciale di Macerata, è stato ricevuto in Comune dal sindaco Romano Carancini.

Favarolo, 62 anni , di origini sarde, entrato nell’Arma ad appena 18 anni da sottufficiale, a 22 vincitore di concorso all’Accademia, è molto conosciuto e stimato. Ha iniziato la sua carriera nella compagnia di Ottana e poi da colonnello è stato comandante provinciale. Un periodo, come ha ricordato lui stesso durante il colloquio con il sindaco, contrassegnato dalla cattura di due latitanti storici: “Certi traguardi si raggiungono quando il lavoro si svolge con passione e motivazione – ha detto Favarolo –. Anche da comandante provinciale mi sono sempre piaciute le cose concrete, non quelle portate a termine a tavolino, in ufficio, sono una persona che ha sempre agito all’esterno, sulla strada”.

car2

Il sindaco, presentando la città e le sue caratteristiche peculiari, ha dato il benvenuto al generale formulandogli i migliori auguri di buon lavoro. Carancini ha anche ricordato i progetti che vede l’amministrazione collaborare con le forze dell’ordine e la prefettura nel settore della lotta alle tossicodipendenze e a favore dei giovani.

Carancini ha tenuto anche a far vedere a Favarolo, dal balcone del palazzo municipale, l’orologio planetario facendo una breve cronistoria  del progetto che ha riportato la  replica sulla torre civica.

Prima di congedarsi il sindaco ha omaggiato  il generale con un crest del Comune di Macerata.

(244)

LEAVE YOUR COMMENT