Home Attualità Famiglia coltiva marijuana, tre arresti a Porto Recanati

Famiglia coltiva marijuana, tre arresti a Porto Recanati

Famiglia coltiva marijuana, tre arresti a Porto Recanati
119
0

A Porto Recanati, in un’operazione congiunta, gli agenti della Squadra Mobile di Macerata e di Ancona hanno tratto in arresto un’intera famiglia per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Sono tre persone, padre, madre, rispettivamente di 69 e 66 anni, e il loro figlio di 44.

Il blitz della è stato operato ieri pomeriggio nell’abitazione della famiglia, poco distante dall’Hotel House, dove i tre avevano una rilevante coltivazione di marijuana, con piante in ogni angolo della casa.

All’interno dell’appartamento sono state rinvenute e sequestrate venti piante dell’altezza di 2 metri e mezzo ciascuna. Altre 42 piante dell’altezza di un metro e mezzo sono state invece rinvenute in un appezzamento di terreno pertinente all’abitazione della famiglia.

Nella stessa casa, coltivate all’interno di una serra posta in terrazzo, vi erano ulteriori 52 piante alte circa un metro, che una volta raggiunta la giusta dimensione sarebbero state piantate nell’appezzamento di terreno per il successivo sviluppo. In un’intercapedine gli investigatori hanno trovato quasi due chili di marijuana già essiccata e pronta per lo spaccio.

La Polizia di Stato, al termine dell’operazione, ha sequestrato oltre 80 chili di marijuana, che una volta venduta avrebbe fruttato alcune decine di migliaia di euro. I tre componenti della famiglia, tutti commercianti ambulanti, sono stati tratti in arresto e ristretti ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.

(119)

LEAVE YOUR COMMENT