Home Cultura Civitanova Marche, al caffè filosofico si parla di Anselmo d’Aosta

Civitanova Marche, al caffè filosofico si parla di Anselmo d’Aosta

Civitanova Marche, al caffè filosofico si parla di Anselmo d’Aosta
42
0

Giovedì 12 gennaio, ore 21.15 al Bar Romana di Civitanova Marche, la rassegna dei caffè filosofici si cala nell’atmosfera dell’Alto Medioevo per parlare di Anselmo d’Aosta, grande filosofo che ha sorpreso il mondo di allora con una particolarissima dimostrazione dell’esistenza di Dio.

Ne discuterà il professor Francesco Giacchetta che, coadiuvato da Andrea Ferroni, sta portando la filosofia nei luoghi dove le persone vivono tutti i giorni.

Sebbene il filosofo Nietzsche abbia constatato la morte di Dio già da più di cento anni, discutendo di Anselmo d’Aosta si avrà occasione per capire insieme se sia oggi davvero possibile credere in Dio, se sia possibile dimostrarne l’esistenza, se sia necessaria o meno una religione nella vita umana, che cosa significhi nell’esistenza quotidiana essere atei o agnostici … e altre questioni che forse emergeranno dal dialogo.

Civitanova Marche
Caffè filosofico. Nella foto in alto: statua di Anselmo d’Aosta all’esterno della Cattedrale di Canterbury.

Il caffè filosofico infatti è uno spazio per il confronto libero tra i partecipanti e per le domande del pubblico.

Si tratta insomma di un incontro pubblico che ha lo scopo di far parlare liberamente e democraticamente tutti i presenti che lo vorranno.

Il calendario dei prossimi incontri dei caffè filosofici a Civitanova Marche prevede giovedì 9 febbraio Pascal, giovedì 2 marzo Kant e giovedì 23 marzo Hegel.

Info: barcogitans@gmail.com; Facebook https://www.facebook.com/NiceBar22; Instagram nicebar22.

(42)

LEAVE YOUR COMMENT