Home Spettacolo Arriva la Befana, festa a Civitanova Alta e doni ai bambini ricoverati

Arriva la Befana, festa a Civitanova Alta e doni ai bambini ricoverati

Arriva la Befana, festa a Civitanova Alta e doni ai bambini ricoverati
84
0

La Befana a Civitanova Alta, in piazza della Libertà sabato 6 gennaio a partire dalle ore 15.30. Il borgo storico protagonista della festa più attesa dai bambini, con musica, travestimenti, frittelle, caramelle e la discesa alle 18 della ‘Vecchia’ dal campanile della chiesa di San Paolo.

“Sarà la Città Alta quest’anno teatro del tradizionale evento legato all’Epifania – ha spiegato il sindaco Fabrizio Ciarapica –. Abbiamo voluto sperimentare questa nuova location e ci auguriamo che saranno in tanti ad apprezzare un ambiente più raccolto e a misura di bimbo e famiglia. Ci attendiamo un effetto ancora più caratteristico e spettacolare: la Befana scenderà dal campanile della torre civica e regalerà ai bimbi caramelle e dolci. Dopo la festa in piazza, grazie alla sensibilità del supermercato Iper, l’Amministrazione comunale porterà doni ai bambini del reparto Pediatria dell’ospedale cittadino, dove il direttore Massimo Palazzo ci accompagnerà a trasmettere un po’ di allegria ai bimbi lì ricoverati. Colgo l’occasione di questa conferenza stampa per ringraziare l’Iper, i Vigili del Fuoco e quanti attivamente lavoreranno a rendere speciale questa festa”.

Per garantire lo svolgimento della manifestazione, la sicurezza e l’incolumità, in piazza della Libertà scatta il divieto di parcheggio il 6 dalle ore 8 alle 20 e dalle ore 14 anche il divieto di transito per le automobili, insieme al divieto di sosta in via XXIV Maggio.

“Per questa festa che vuole portare allegria a tutti i bambini – ha detto l’assessore al Turismo Maika Gabellieri – abbiamo organizzato un concerto con “I Family show”, che suoneranno brani per far ballare grandi e piccoli e inventeranno travestimenti a tema. Momento clou sarà la discesa della Befana dal campanile con la distribuzione delle caramelle”.

Oltre allo sponsor Iper, sono coinvolti nella festa i Vigili del Fuoco, la Pro Loco, la Società operaia, la Protezione civile, la Croce verde, l’Atac, gli agenti della sicurezza, la Polizia municipale.

Sarà a disposizione gratuitamente un bus navetta dal parcheggio dell’istituto tecnico Corridoni, che rimarrà aperto fino alle 21.

(Nella foto: l’assessore Maika Gabellieri e il sindaco Fabrizio Ciarapica)

(84)

LEAVE YOUR COMMENT